Pietro Matarese: divento artista perchè è inutile dire qualcosa, nessuno ascolta. Ma la mia necessità di parlare è inarrestabile

Scrivi commento

Commenti: 0